Tutti i vantaggi della cabina armadio

Se stai pensando di ristrutturare casa o rinnovare la camera da letto, è il caso di considerare la realizzazione di una cabina armadio.

Sfatiamo il mito secondo cui una cabina armadio è sinonimo di lusso e spazio.

Non è così da molto tempo, oggi esistono, infatti, moltissime soluzioni davvero geniali per confezionare un perfetto angolo per il guardaroba, senza necessariamente avere a disposizione un castello o essere milionari.

Quindi non si tratta di una soluzione costosa, ma, al contrario, di un’idea per ottimizzare lo spazio dedicato ad abiti e accessori e anche quello della stanza da letto.

Ma vediamo in dettaglio i vantaggi delle cabine armadio.

La cabina armadio è economica

Come abbiamo già detto, se pensi che la cabina armadio sia una soluzione riservata ai più facoltosi, ti sbagli!

Basterà infatti realizzarla ad hoc per avere una soluzione di grande effetto e nello stesso tempo anche decisamente economica. Ad esempio in fase di ristrutturazione, basteranno due muri in cartongesso con una porta a scomparsa per creare una cabina armadio molto meno costosa di un armadio in bella vista.

Anche volendo attrezzarla un po’ all’interno, non servono dettagli particolari.

Tra i piccoli lavoretti di muratura e il necessario per abiti e accessori si riesce tranquillamente a restare nel budget previsto per un armadio di media qualità.

Se poi, invece, prendiamo come paragone un armadio di buona fattura, la cabina armadio ci consentirà invece di risparmiare parecchio. un suggerimento per ottimizzare ulteriormente i costi è di scegliere prima anche tutti gli accessori interni, così da evitare sprechi di spazio e costruire un angolo guardaroba disegnato addosso alle tue esigenze.

La cabina armadio è salva-spazio

Un altro vantaggio molto importante di una cabina armadio è che, con questa soluzione, puoi davvero sfruttare lo spazio al suo interno, al contrario di quello che accade di solito con un classico armadio.

La cabina è un tempio degli abiti, dove ogni dettaglio, anche il più minimalista e semplice, è pensato in funzione della nostra soluzione.

Qui si può sfruttare al massimo l’altezza e la larghezza della stanza. Se poi opti per una soluzione aperta non c’è nemmeno l’ingombro delle ante. I conti sono presto fatti: in una cabina contenuta c’è decisamente più spazio rispetto a un armadio a 6 ante per abiti, accessori, ma anche coperte e tutto il cambio di stagione.

La cabina armadio è l’ordine

Un altro vantaggio fondamentale è l’ordine.

Qui avrai sempre tutto a disposizione e a portata di mano, senza dover aprire necessariamente tre ante e sei cassetti dell’armadio o essere costretto a fare il giro degli armadi per capire dove hai messo la tua maglia preferita.

Anche la sistemazione è più rapida e semplice, avendo ogni cosa al suo posto (e, al contrario, un posto per ogni cosa) sarà sicuramente più facile mantenere questo angolo ordinato e preciso, proprio come se fosse una vera stanza e non un armadio! Inoltre, la cabina armadio consente quel po’ di privacy che una soluzione classica di certo non permette. Se ad esempio hai voglia di provare diversi abiti prima di una cena importante, lì dentro sicuramente non darai fastidio a nessuno.

Se poi, la mattina si hanno orari differenti e c’è chi è costretto ad alzarsi presto mentre l’altro dorme, vestirsi nella cabina armadio sarà una soluzione comodissima per evitare rumori e luci accese.

La cabina armadio è bella

Può sembrare banale, ma una cabina armadio è una soluzione architettonicamente molto più bella e piacevole alla vista di un semplice armadio.

Soprattutto nel caso in cui la camera da letto abbia misure non proprio standard, rappresenta un ottimo compromesso per abbellire uno spazio senza compromettere gli equilibri interni della camera e dell’intero appartamento. Togliere dalla camera un armadio significa anche avere più spazio per la classica mobilia, recuperando centimetri importanti.

Questo significa che, soprattutto con le soluzioni più moderne, una cabina armadio non è affatto ingombrante, anzi, al contrario, consente spesso di recuperare degli spazi che andrebbero persi e riequilibra gli ambienti della casa.

Come organizzarla

Molto dipende dallo spazio che si ha disposizione. Se ad esempio la cabina armadio sarà realizzata in una stanza ad hoc, si può addirittura dividere in due ambienti, una per gli abiti di lei e una per lui.

Sempre a patto che si abbia spazio, molto utile è una poltrona o comunque una seduta e uno specchio a tutta altezza. Un altro aspetto importante è la luce. Vanno benissimo i faretti e la luce artificiale, ma la vera chicca sarebbe quella di avere a disposizione un po’ di luce naturale, ad esempio grazie a un piccolo lucernario.

Abbiamo già detto, poi, di quanto sia importante organizzarla al suo interno con cassetti, mensole, appendiabiti avendo cura di sceglierli già in fase di progettazione, così da risparmiare anche qualche euro. Se lo spazio è poco, valgono un po’ le stesse regole, ma giochiamo sulla qualità. Poche mensole, ma essenziali, così come per i cassetti e il resto dei dettagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *