Consigli pratici per progettare la cucina

La cucina è l’ambiente più importante è più utilizzato di tutte le altre stanze della casa, per questo è importante progettarla al meglio.
Non è solo uno spazio dove si preparano le pietanze e si consumano, ma è un ambiente in cui le persone si riuniscono e passano del tempo insieme, soprattutto quando è unita come open space al soggiorno.

La progettazione

Le caratteristiche fondamentali che quasi tutti cercano in una cucina sono, la comodità e la funzionalità senza però rinunciare al design. È importante interfacciarsi con idraulico e elettricista per capire la fattibilità delle proprie idee e tener conto del budget a disposizione, onde evitare di sognare ad occhi aperti.
Si inizia con uno schizzo della pianta della cucina per capire quale è lo spazio calpestabile, come sono posizionate le aperture quali porte e finestre ed eventuali ostacoli. Un’altra parte importante è la scelta dei punti luce da posizionare.
Entrando nel vivo della composizione della cucina, secondo i nostri gusti, iniziamo a scegliere i materiali. I materiali scelti sono di fondamentale importanza per il risultato finale. Se optasssimo per il legno avremo un ambiente caldo e accogliente, invece se ci orientassimo sul metallo otterremo un effetto piu freddo ma probabilmente piu pratico.
Anche i colori insieme ai materiali rivestono grande importanza. Quelli che vanno per la maggiore sono i toni neutri, ma abbiamo sempre una buona percentuale di rosso e di recente il ritorno del nero. Questi ultimi 2 colori è preferibile accantonarli se dobbiamo arredare uno spazio piccolo.

Modelli di cucina e elettrodomestici

Esistono i modelli lineari dove la cucina si sviluppa tutta lungo una parete, inclusi gli elettrodomestici, ad angolo cioè che forma una L oppure a Isola consigliabile solo se si ha molto spazio a disposizione.
Per quanto riguarda gli elettrodomestici è utile scegliere la posizione del forno, il tipo di piano cottura, il frigorifero. Per quest’ ultimo è necessario focalizzarsi sulle esigenze della famiglia, se numerosa o meno ad esempio.

Stoviglie e tessuti

Per dare un tocco personale al proprio ambiente possiamo sbizzarrirci nella scelta di tessuti e stoviglie. Mettete in bella vista tazze e piatti colorati e attrezzi da cucina sul piano di lavoro. Arredate con toni vivi e accesi la cucina con cuscini, presine, strofinacci e runner colorati.

Per progettare la vostra cucina ma non solo, i vostri spazi al meglio è consigliabile affidarsi a dei veri e propri esperti del settore.
In Toscana esiste un’azienda leader del settore. Infatti sul sito www.cucine-firenze.it potete trovare degli importanti riferimenti per fare della vostra casa un capolavoro. Un team di esperti vi guiderà in tutte le fasi, dalla progettazione alla scelta dei materiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *