Come scegliere la location delle nozze: 3 consigli

Avete iniziato a preparare le vostre nozze ma non avete ancora scelto la location più adatta? Partiamo col dire che la scelta della location richiede sicuramente tempo poiché rappresenta una delle spese più dispendiose economicamente ma anche un elemento che, se scelto male, può davvero compromettere la buona riuscita di un matrimonio. In linea di massima, per decisioni di questo tipo vi consigliamo di affidarvi ad esperte in matrimoni in Sicilia, Lombardia ecc…
Ma se volete fare da sole, ecco alcune dritte per scegliere la location perfetta per le vostre nozze.

1. Mai perdere troppo tempo

Aspettare troppo per scegliere il ristorante è sempre rischioso, soprattutto nei periodi di alta stagione. Potrebbe accadere, infatti, di trovare la location dei vostri sogni ma di dover spostare la vostra data di nozze per averla disponibile. Ebbene, per evitare questi spiacevoli inconvenienti, cominciate a fare le vostre dovute ricerche almeno un anno prima, al fine di procedere con calma e senza panico. Così facendo, avrete tutto il tempo di rimediare nel caso in cui dovessero presentarsi imprevisti o indisponibilità da parte del luogo dei vostri sogni.

2. È una location comoda?

Nel momento in cui si sceglie il ristorante, bisogna valutare anche gli agi e le comodità di cui dispone. Ad esempio, ha un ampio parcheggio? È presente un bello spazio verde per fare le foto? C’è anche una piscina dove rinfrescarsi e divertirsi? Insomma, valutare tutte queste cose vi aiuterà a fare una cernita tra le location che fanno per voi e quelle che invece non hanno nulla a che vedere con i vostri bisogni.

3. Non dimenticate il menù

In una location c’è anche il menù da non sottovalutare. Solitamente tutti i ristoranti tendono a definire da subito il menù che si andrà a preparare e soprattutto organizzano anche delle cene degustazione per capire i gusti e per definire eventuali pregi e difetti dei piatti. Abbiate cura di chiedere se il ristorante offre un menù a parte per chi è vegano o vegetariano e prestate attenzione anche alla loro disponibilità di creare piatti a parte per chi detiene intolleranze alimentari. Ciò non è importante solo per la salute dei vostri ospiti ma vi servirà a capire quanto il ristorante è davvero professionale come dice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *