La sicurezza sul luogo di lavoro

La sicurezza sul luogo di lavoro è un fattore di primaria importanza e ogni impresa, ma anche ogni artigiano che svolga in proprio la sua attività, deve poter operare in assoluta tranquillità evitando tutte quelle situazioni e quei comportamenti che possono rivelarsi pericolosi, se non addirittura mortali. Ancora troppo spesso accadono infortuni sul lavoro e l’elenco delle cosiddette morti bianche, seppure in diminuzione, è ancora molto elevato.

Svolgere la propria mansione in sicurezza non significa semplicemente di rispettare le normative vigenti, si tratta soprattutto di conoscere i rischi a cui si va incontro e imparare ad evitarli, senza lasciare spazio all’imperizia. La sottovalutazione dei rischi è il problema più grave che affligge il mondo del lavoro, spesso si coprono mansioni e si utilizzano macchinari con troppa leggerezza e non si adottano le precauzioni che invece sarebbero necessarie.

Il primo responsabile della sicurezza è il datore di lavoro e deve essere perciò sua cura accertarsi che all’interno della sua azienda ogni attività venga svolta con le cautele e gli accorgimenti necessari perché non sia fonte di rischio.

Allo stesso modo deve anche preoccuparsi del fatto che non siano presenti situazioni che possano pregiudicare in qualsiasi modo la salute di chi lavora. Anche nel caso di un’impresa artigiana, in cui presti la propria opera il solo imprenditore, è necessario che l’ambiente di lavoro non presenti rischi per lui o per chi si trovasse occasionalmente all’interno del laboratorio.

corsi-sicurezza

Il datore di lavoro ha l’obbligo di valutare i rischi in cui incorre la sua attività e deve nominare un responsabile che si occupi della prevenzione degli incidenti e degli infortuni e che provveda anche all’opportuna protezione.

Il responsabile deve ricevere la formazione specifica per il tipo di attività di azienda e lo studio tecnico Tini di Torino è il consulente adatto a fornire la giusta preparazione con corsi appositi RSPP, tenuti da esperti del settore. Il personale viene formato con lezioni che riguardano la legislazione vigente e che spiegano come deve essere gestita la sicurezza in azienda illustrando i fattori di rischio e come attuare la prevenzione.

Si tratta di nozioni basilari che ogni responsabile RSPP deve possedere, ma i corsi dello studio Tini vanno ben oltre, provvedendo a serie di lezioni che riguardano mansioni specifiche che, più di altre, devono essere svolte con una particolare attenzione.

Ecco dunque corsi per lavori in quota per coloro che operano su tetti, come antennisti, elettricisti e lattonieri. A questi operatori vengono insegnati i metodi di imbracatura per poter svolgere la loro attività in totale sicurezza.

Altri lavoratori invece si trovano a manovrare macchine con un alto indice di pericolosità e per loro è necessario conoscere perfettamente i comportamenti da evitare per non pregiudicare la loro sicurezza e quella di coloro che si trovano nelle vicinanze.

Lo studio Tini organizza corsi per gli operatori che si occupano di gru, betoniere, carrelli elevatori, macchine per il movimento terra e trattori. Viene poi data una solida preparazione, in materia prevenzione, anche agli operatori che si occupano di ponteggi.

Anche chi opera nel settore alimentare deve seguire dei corsi sulla sicurezza (HACCP), in questo caso si deve parlare di sicurezza degli alimenti e di igiene, fattori però fondamentali per chi si occupa di preparazione e somministrazione di cibi e bevande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *