Triono e le migliori creme per ciclisti.

Sommario

Il ciclismo è un’attività sportiva immensamente piacevole perché spinge, chi lo pratica, a vivere l’ambiente in cui si esercita. Tuttavia a tanto piacere è corrisposta altrettanta fatica muscolare. Come ben noto i muscoli maggiormente sollecitati sono quelli inferiori, ovvero a livello degli arti inferiori anche se non mancano le sollecitazioni articolari in tutto il corpo dovute agli andamenti di pedalata e alla disconnessione dei percorsi. Questa realtà è decisamente più accentuata per attività di ciclismo estremo, tuttavia anche se con diversa intensità è riscontrabile in tutte le discipline del ciclismo. I programmi di allenamento oltre ad una corretta armonizzazione e sincronizzazione dei tempi e degli sforzi ricorrono a varie tecniche e metodiche per arginare le problematiche generate dallo stress della pedalata. Ad esempio possono essere un valido ausilio la corretta ossigenazione o il ricorso ad integratori di fibre ed un’alimentazione ricca antiossidanti. In aggiunta a questi tradizionali rimedi e tecniche sono stati ideati oli e creme ciclismo per ridurre l’affaticamento muscolare e scheletrico dovuto a lunghe sessioni di pedalata. Dai laboratori Triono provengono le più valide soluzioni per risolvere i fastidiosi affaticamenti riducendo drasticamente i tempi di recupero tra diversi impegni sia di allenamento che agonistici.

Creme Ciclismo Triono. Alcuni esempi

Triono offre, tra i tanti prodotti per sportivi, una linea interamente dedicata al ciclismo. Tra la grande varietà di offerte le creme ciclismo sono le più richieste per di chi pratica questo meraviglio ma tanto faticoso sport.

– Crema HP13
La crema HP13 è ideale per arginare tutte le situazioni di stress muscolare che comportano un’eccessiva formazione di acido lattico. Il prodotto ne facilita lo smaltimento riducendo fastidiosi dolori per un rapido recupero. L’efficacia del prodotto si basa su una forte componente di ozono biodisponibile che offre un valido contributo di ossigenazione dei tessuti muscolari creando una situazione di lavoro aerobico. Come ben noto ossigenazione ed attività aerobica riducono l’accumulo di acido lattico favorendone lo smaltimento. La riduzione della formazione di acido lattico e l’eliminazione dello stesso incrementano le prestazioni agonistiche. Questo prodotto è consigliato per impieghi anaerobici come salite, fughe e scatti.

– Crema ICE
La crema ICE è un ottimo defaticante post prestazione ciclistica. Il suo utilizzo è fortemente raccomandato anche per l’allenamento in quanto armonizza i tempi di recupero, consentendo di ottimizzare le prestazioni future. Applicato alla fine dell’evento, subito dopo la doccia, dona leggerezza e piacevolezza riducendo in modo istantaneo la stanchezza muscolare. La crema ciclismo ICE è indicata perfino per uso non sportivo in presenza di affaticamento e patologie dell’apparato venoso-linfatico. Difatti contribuisce ad alleviare gonfiori e stanchezza degli arti inferiori.

Conclusione
Questi sono solo brevi esempi della meravigliosa realtà dei laboratori Triono che da sempre coccolano il ciclista. Maggiori dettagli e modalità d’acquisto possono essere reperiti su http://www.triono.net/27-creme-ciclismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *